8 Dettagli che ti aiutano ad affrontare meglio la guida ad alta intensità

1. Controllare e riparare la bicicletta:

Dopo aver assemblato la bicicletta, assicurarsi sempre che l’altezza della sella e la spaziatura del manubrio siano adatte a voi. Se la bici è mai caduta a terra, devi prima controllare ogni parte della moto prima di guidarla.

2. Controlla il pedale clippess:

Stringere le viti e le viti del bullone poiché le viti allentate dopo una lunga corsa possono provocare l’inclinazione delle stecche. Se la stecca si muove troppo in avanti o troppo indietro, aumenterà la pressione sulle ginocchia durante la pedalata e aumenterà il rischio di lesioni. Quando regoli la stecca nella posizione ideale, crea un pennarello in modo che quando la stecca si scosta, puoi sintonizzarti rapidamente.

3. Riscaldare prima di pedalare:

Lo stretching prima di pedalare può aiutare a ridurre il problema della rigidità dei muscoli e delle articolazioni all’inizio della corsa. Effettuare stretching dinamico per 5-10 minuti attraverso i tratti di incrocio delle gambe e tratti a forma di scorpione per aprire i fianchi e le articolazioni lombari.

4. Controllare la frequenza di marcia:

Controlla la frequenza tra 90 e 115 al minuto per ridurre la pressione sulle ginocchia, in particolare l’articolazione femoro-patellare. L’uso di un rapporto di trasmissione più basso può portare a miglioramenti maggiori rispetto alla guida ad alta intensità, ma allo stesso tempo aumenta il rischio di lesioni.

5. Ricorda di rilassare i muscoli dopo aver guidato:

Utilizzare un rullo di schiuma, se possibile, per rilassare i muscoli e ridurre i dolori di acido muscolare. In particolare, il rilassamento della fascia ileotibiale, del quadricipite e del piriforme (muscolo interno) può farti recuperare più velocemente. Le tue mani certamente possono anche essere usate per rilassare i tuoi muscoli.

6. Preparare forniture sufficienti:

La guida è un’attività aerobica a lungo termine. La disidratazione e il consumo fisico vi renderanno affaticati rapidamente, aumentando il rischio di lesioni sportive. Bevande sportive contenenti elettroliti possono aiutarti a reintegrare non solo l’acqua, ma anche il cloruro di sodio, il magnesio, il potassio e altri minerali persi con la sudorazione. Inoltre, la banana è un alimento sportivo efficace perché è ricca di tre tipi di zucchero (fruttosio, saccarosio e glucosio), vitamina B e minerali, che vengono consumati in grandi quantità durante l’esercizio.

7. Prendi strumenti portatili:

Il ciclismo è uno sport semi-meccanico. Danni improvvisi all’equipaggiamento come uno scoppio, la perdita di componenti per l’urto delle strade sono inevitabili, quindi è necessario preparare cucchiaio per pneumatici, camera d’aria di ricambio, cartucce portatili e strumenti.

8. Acquista un’assicurazione:

L’acquisto di un’assicurazione è abbastanza necessario perché la situazione stradale è complessa. Anche se stai cercando di essere infallibile, gli incidenti sono inevitabili. Quindi acquista un’assicurazione adeguata per te stesso e poi inizia a pedalare, senza pensieri.