Biciclette per ogni tipo di pilota

Biciclette per ogni tipo di pilota

Le biciclette sono un modo divertente per fare esercizio e godersi l’aria aperta. Tuttavia, con tutti i diversi tipi e stili disponibili, potresti avere difficoltà a scegliere quello giusto. Avrai voglia di pensare alle bici che ti sono piaciute in passato, così come a quelle che non ti sono piaciute. Inoltre, se stai andando in sella a un gruppo, potresti volerne uno simile a quello che usano, in modo da poter tenere il passo. Di seguito sono riportati alcuni dei diversi tipi:

Bici da strada

Le bici da strada sono progettate per la pavimentazione. Sono fatti con pneumatici lisci e stretti e sono più leggeri di altri tipi. In genere, non sono adatti per rimorchi instabili o non asfaltati o per il trasporto di carichi pesanti, sebbene alcuni tipi siano progettati per supportare tali condizioni. Di questo tipo, troverai diverse varianti:

– Cyclocross: questo modello può essere nascosto su diverse superfici, tra cui sentieri non asfaltati, ghiaia e erba. I pneumatici sono più larghi, per dargli stabilità e trazione fuoristrada. Il freno è progettato per prevenire l’accumulo di sporcizia nel telaio. Questa è una buona scelta per i pendolari, dal momento che possono essere capaci e possono trasportare carichi leggeri.

– Touring: questi sono fatti per la guida sul marciapiede per lunghe distanze. Sono più resistenti e hanno hardware di montaggio per trasportare merci. Il manubrio è caduto, quindi il pilota è più a suo agio su lunghe corse in più giorni. Hanno una gamma di marcia più bassa rispetto ad altri tipi di strada, quindi possono sostenere carichi più pesanti in salita. Questo modello è anche un bene per i pendolari.

– Flat Bar: questo tipo è fatto per le persone che desiderano una guida leggera e ben performante, ma non amano la posizione della maniglia di rilascio. Sono leggeri e hanno le ruote strette, come con la maggior parte delle bici da strada. Alcuni modelli possono accettare pneumatici più larghi, cremagliere e parafanghi, rendendoli un’altra buona scelta per i pendolari.

Mountain bikes

Le mountain bike sono progettate per percorrere sentieri accidentati. Il manubrio può essere piatto o verticale. La gamma di marce è molto bassa per consentire la pesante pedalata necessaria su sentieri ripidi. Questo tipo potrebbe avere sospensioni anteriori o anteriori e posteriori per l’assorbimento degli urti. Quelli che non hanno alcuna sospensione sono considerati rigidi.

– Hardtail: questo tipo ha solo una sospensione anteriore. È meno costoso e più leggero di un tipo a sospensione completa. È una buona scelta se pianifichi di guidare su entrambe le superfici asfaltate e non asfaltate.

– Sospensione totale: questo tipo ha ammortizzatori sia anteriori che posteriori. Sono adatti per percorsi fuoristrada o piste con molti dossi, colpi di scena e colline. Sono più costosi e più pesanti della coda dura.

Biciclette ibride

Queste biciclette prendono il meglio di entrambi i mondi da bici da strada e mountain bike. Hanno grandi sedili imbottiti. I manubri verticali sono comodi per andare in giro nel quartiere o per brevi tragitti in città. Si comportano bene su piste ciclabili pavimentate o non asfaltate, ma non su superfici ruvide. La maggior parte di questi ha una sospensione anteriore e uno pneumatico di media larghezza.

Cruiser Bikes

Simile agli ibridi, gli incrociatori offrono una posizione di guida confortevole per la guida occasionale. Questo tipo di solito ha pneumatici larghi e manubri verticali. Sono disponibili a velocità singola o tripla e hanno il vecchio design “coaster brake”, in cui il ciclista si pedala per frenare. I modelli Flat-Foot hanno un design del telaio più lungo, dove i pedali sono più di fronte al sedile, consentendo di guidare con un sedile più basso.

Quando stai navigando in bici, considera come lo userai e quanto spesso. Assicurati di sceglierne uno adatto al tuo stile di vita.