Suggerimenti su come utilizzare gli ingranaggi della bicicletta in modo efficiente per un giro migliore e più veloc

Suggerimenti su come utilizzare gli ingranaggi della bicicletta in modo efficiente per un giro migliore e più veloc

Ingranaggi per biciclette sono stati inventati per aiutare il ciclista a pedalare a velocità costante senza esercitare troppa fatica. Tuttavia, questi ingranaggi sono spesso utilizzati in modo errato e combinati in modo errato, con conseguente pedalata del ciclista più veloce e accelerazione di troppa energia solo per scoprire che non stanno arrivando da nessuna parte. I motociclisti dovrebbero imparare che ci sono modi per usare correttamente questi ingranaggi per portare la capacità della bicicletta al massimo livello. Motociclisti esperti hanno condiviso questi pochi suggerimenti per i ciclisti per utilizzare in modo efficiente i loro ingranaggi per una guida migliore e più veloce.

1. Per l’arrampicata. Se la tua intenzione è di arrampicare, il trucco è impostare correttamente la tua marcia bassa. La sua marcia anteriore dovrebbe contenere un piccolo anello della catena, mentre la parte posteriore dovrebbe avere i pignoni più grandi. Secondo gli esperti, questo tipo di attrezzo può aiutare il ciclista a scalare la collina lentamente e in modo costante anche con meno sforzo. Non c’è più bisogno di pedalare furiosamente solo per salire sulla collina che stai prendendo.

2. Per i terreni di tutti i giorni. Il solito terreno può essere pedalato meglio dalla tua bici quando la sua marcia centrale viene massimizzata. Ciò significa che la marcia centrale è impostata correttamente con l’anello della catena centrale sulla tripla. La sua marcia anteriore dovrebbe contenere un piccolo anello di catena su doppio o compatto e il retro è contenuto con le ruote dentate centrali.

3. Per i terreni discendenti. Per pedalare al meglio su un terreno discendente, dovresti imparare a impostare la marcia più alta. La sua parte anteriore dovrebbe avere il grande anello della catena e la parte posteriore con piccoli pignoni. In realtà, questa configurazione non è solo utile per discendere terreni, ma anche per quelli in ascensione.

Se c’è la marcia giusta, c’è anche la combinazione sbagliata di ingranaggi. Gli esperti consigliano di evitare la combinazione dell’anello della catena più piccolo sull’ingranaggio anteriore e del pignone più piccolo sulla corona posteriore. Si consiglia inoltre di evitare di avere l’anello della catena più grande sull’ingranaggio anteriore e il pignone più grande sul retro. Queste combinazioni possono causare danni alla tua bicicletta, in particolare alla catena, nel tempo.

Secondo gli esperti di talenti del ciclismo, sperimentare diverse marce su ogni terreno, sia che si tratti di una salita o di una discesa, può aiutarti a determinare se hai la marcia giusta. È fondamentale che un pilota pratichi a pedalare a velocità diversa o che si chiami come cadenza. Determinare ciò che ti sembra più comodo e naturale ti aiuterà anche a trovare le migliori marce per te.