10 controlli pre-giro per assicurarsi che la bicicletta sia sicura

10 controlli pre-giro per assicurarsi che la bicicletta sia sicura

Non c’è nessun altro giro sulla strada dove la sicurezza è più cruciale che in bicicletta. Ad esempio, auto e camion sono dotati di codici cruscotto e allarmi che avvertono i conducenti se un pneumatico è basso o se i freni non funzionano. Anche se una macchina dovesse funzionare male, c’è un freno di emergenza e un solido interno ed esterno per proteggere almeno il conducente da gravi lesioni. Sfortunatamente una bicicletta non ha nessuno di questi e la sicurezza di ogni crociera è responsabilità del ciclista. Questi 10 controlli dovrebbero diventare una routine obbligatoria non appena la bicicletta viene portata fuori per il giorno.

1) Controllare se la ruota posteriore è sicura

Sono generalmente progettati per comodità, ma una leva a sgancio rapido sulla ruota posteriore può essere un disastro se si allenta durante una corsa. Per questo motivo è importante controllare che la leva sia ben salda e ben serrata come qualsiasi bullone se la ruota si aggancia in modo più convenzionale. Assicurare che la ruota posteriore sia sicura richiede solo un secondo, ma può essere un vero toccasana.

2) Pluck the Spokes

I raggi del cerchio allentati probabilmente non provocheranno alcun disastro catastrofico, ma quelli multipli che sono stati svitati causeranno lo spin delle ruote fuori dal vero (equilibrio) e potrebbero causare un’usura prematura. Dai ai raggi un rapido spunto per assicurarti che siano stretti e produca lo stesso suono “ping”.

3) Assicurati che i pneumatici abbiano abbastanza aria

Un controllo piuttosto auto-esplicativo, l’assenza di aria nei pneumatici può essere pericolosa e renderà la guida ancora più difficile. Un indicatore di pneumatici o semplicemente un controllo di resistenza della mano darà una buona indicazione se viene pompata abbastanza aria.

4) Wiggle The Seat Post

Un sedile che si allenta durante una corsa può essere un brutto risveglio. È meglio controllare la stabilità del palo prima di decollare in crociera per sicurezza.

5) Ispezionare e catena di servizio

La catena potrebbe staccarsi durante una corsa, a prescindere, ma dovrebbe comunque essere ispezionata per attorcigliamenti, assicurarsi che funzioni in modo pulito e lubrificata secondo necessità. Una cosa che molti piloti non prendono in considerazione è che una catena di bicicletta eccessivamente oliata in realtà raccoglie sporco e detriti e rende la pedalata ancora più difficile.

6) Dare una volta al pedale

I pedali non hanno bisogno di essere controllati a fondo, appena controllati rapidamente per assicurarsi che girino liberamente, non siano fessurati e che la pedivella sia stretta.

7) Assicurarsi che la ruota anteriore e lo stelo si muovano uniformemente

Stando in piedi con la ruota anteriore della bicicletta tra le gambe e girando il manubrio avanti e indietro, un pilota può assicurarsi che la parte anteriore della moto funzioni in modo uniforme. A volte i bulloni del morsetto del manubrio devono essere serrati per farlo funzionare.

8) Fare un test dei freni

I freni sono ovviamente molto importanti e dovrebbero essere ispezionati prima di decollare sulla bici. A volte le pinze dei freni devono essere regolate, lubrificate o sostituite in base alle loro condizioni.

9) Cerca il frame per qualsiasi crack

Una bicicletta con crepe nel telaio non deve essere parcheggiata fino a quando non si effettuano le opportune riparazioni. Se il telaio si rompe a metà su un dosso, può essere molto pericoloso ed è una delle poche correzioni che non possono essere fatte in movimento per mantenere la bici sulla strada.

10) Fai funzionare Sure Lights

Quando si guida a casa dopo che il sole è tramontato, le luci non sono solo una comodità, ma una legge nella maggior parte degli stati. Assicurarsi che le luci funzionino prima di uscire o almeno mettere in valigia le batterie di riserva in un kit di emergenza.

Un’ispezione pre-corsa non è l’unica parte della guida sicura in bicicletta, continua facendo attenzione e seguendo le regole della strada anche in bicicletta.