Ciclismo: Gearing: guardo le tecniche coinvolte nella selezione del cambio corretto.

La maggior parte delle persone capisce cos’è la cadenza, ma per quella incerta cadenza è semplicemente la quantità di volte in cui le gambe ruotano al minuto, la velocità di pedalata o il numero di giri. La cadenza può essere influenzata dall’arrampicata, dalla discesa, dall’accelerazione, dall’arresto e così via. La selezione delle marce determina anche la velocità e la cadenza, quindi entrare nella giusta marcia è fondamentale per mantenere una velocità costante, per salire le colline e correre. Basta mettere le marce basse per andare in salita, pedalare su terreni difficili, iniziare e accelerare e le tue marce alte sono per pedalare in discesa e andare veloci.

Le biciclette sono dotate di ingranaggi anteriori e posteriori. Il mech frontale o il set di catene avranno da uno a tre anelli. Il piccolo sarà per ingranaggi più facili e lenti e il più grande più difficile e veloce. La cassetta posteriore avrà una grande variazione di ingranaggi a seconda della bicicletta. Il più piccolo è il più veloce e il più difficile, mentre il più grande è il più semplice e il più lento. Nelle nuove serie di gruppi è possibile utilizzare il più grande anello anteriore con l’ingranaggio posteriore più grande e viceversa, ma nelle bici più vecchie non sarà possibile e si potrebbe sentire lo sfregamento della catena in questa selezione di marce. L’ingranaggio più veloce della tua moto è il più grande anello sul davanti con il più piccolo sul retro, e il più semplice è il contrario.

Una cosa cruciale da ricordare quando pedalare è prepararsi a cambiare marcia prima di arrivare al cambio di terreno. Ad esempio, se stai andando verso una collina ripida, dovrai salire sul piccolo anello prima di provare la collina. Se vieni parlato sulla collina nell’anello sbagliato potresti avere difficoltà a spostarti verso il basso senza sentire quell’orribile rumore crunch. Il motivo per cui senti questo rumore è che quando cambi le marce, devi allentare la pressione sui pedali, ma continua a girare. Se arrivi a quella collina con una marcia dura e la tua cadenza scende troppo, avrai difficoltà a liberare la pressione senza fermarti o, come scritto sopra, sentirai quel rumore crunch.

Alcune altre cose da ricordare includono tenere la testa e gli occhi in alto, evitare di guardare le marce mentre questo distoglie l’attenzione dalla strada che precede e da eventuali pericoli potenziali. Dovresti sempre passare da un ingranaggio alla volta cercando di fare troppo in una volta e farti cadere la catena. Questo è lo stesso quando si passa in alto o in basso sugli anelli anteriori quando ci si trova nell’opposto sulla cassetta posteriore. Ad esempio, puoi far cadere la catena se ti trovi nell’associazione più difficile e poi cadere sull’anello più piccolo sul davanti e viceversa.

Per fare pratica con i tuoi ingranaggi vai fuori e prova a pedalare con marce diverse. Noterai che lotterai per mantenere una cadenza rapida nelle marce dure mentre vai piano. Speriamo che questo ti permetta di capire quali attrezzi hai bisogno per iniziare. Questo può essere particolarmente importante quando devi scappare velocemente come una prova a tempo.

Avrai anche bisogno di imparare quali ingranaggi sono i migliori per te per l’arrampicata. È importante mantenere alta la cadenza quando si sale, ma se si lasciano cadere troppo le marce non si andrà così veloce. È un equilibrio difficile da ottenere, uno che richiede pratica, e sarà diverso a seconda di quale bici hai e di quale marcia è su quella bici.

Più al sollevamento rispetto al primo aspetto. Riuscire a farlo bene non solo ti farà risparmiare tempo in una gara o ti aiuterà a guidare su terreni diversi, ma anche a prolungare le tue attrezzature. Quel rumore crunch quando ti sbagli è dannoso per la tua catena. Prendilo cura ora o pagalo in un secondo momento …