Ciclismo: come frenare: stai frenando in sicurezza? Lo spero

Frenata … Semplice, vero? Ebbene sì, ma ti sorprenderebbe quanto sia facile dimenticare i fondamentali quando quell’autoindividuo cieco tira su di te a quell’incrocio! Ho preso “Cycling Competiciency” come 10-11 anni durante il mio ultimo anno di scuola elementare, ma non ricordo alcune delle tecniche corrette di frenata durante il corso, sono sicuro che lo fosse, ma c’è un po ‘di più ad esso che tirando una leva all’azione i freni anteriori e l’altro per la retroguardia. E con le scuole sembra non offrire più nemmeno la nuova versione “Bike-Ability” o il curriculum britannico Cycling Go Ride Gears che sembra allevare un giovane ciclista che potrebbe non avere la minima idea su come fermarsi in sicurezza mentre cavalca. Se sei fortunato ad avere un Go Ride Club nelle vicinanze, avrai un allenatore qualificato di British Cycling che può insegnare queste abilità. Fortunatamente per te, sono un allenatore qualificato di ciclismo inglese e, sebbene questo articolo non sostituisca l’allenamento vero e proprio, potrebbe aiutarti a prevenire un incidente e ancora meglio puoi avere questo consiglio gratuitamente!

Innanzi tutto, scusandomi con chi lo sa, sto provando a non paternalizzare, a sapere quale leva funziona e che freno. Afferra quello davanti troppo forte e stai andando in avanti. Tuttavia, il freno anteriore è molto importante, fornisce la maggior parte della potenza di arresto, il freno posteriore favorisce la stabilità. Ciò detto, la parte importante della frenata non è quella di afferrare le leve. Hai afferrato le leve per bloccare i freni e non ti sei fermato.

Come un bambino, lo slittamento era fantastico! Da adulto è un modo costoso per rovinare una gomma! Oltre a ciò, quando scivoli estendi la distanza che ti porta a fermarti. Quelli di voi che guidano prima dei giorni di freni antibloccaggio (ABS) sulle macchine sapranno che il modo per fermare lo slittamento è di rilasciare il freno e poi riapplicare, continuare a farlo fino a quando non si ferma – in realtà è quel principio che ABS lavora di. Gli stessi principi si applicano al ciclo, se si slitta rilasciare la leva e riapplicare delicatamente. Tieni d’occhio la superficie su cui stai cavalcando, la ghiaia sciolta è un incubo da fermarsi, le superfici bagnate non sono molto migliori.

Quando applichi i tuoi freni, il tuo peso si sposta in avanti, più pesante è la forza di movimento che il tuo corpo affronterà in avanti. Questo non solo riduce il processo rallentando il processo di frenata, ma aumenta anche le probabilità che supererai le barre. Se sai che applichi i tuoi freni puoi prepararti a questo spostando il peso sulla sella. In caso di emergenza dovrai tornare indietro ancora di più. Lo stesso vale per la discesa a velocità, per riportare il peso sul retro per agevolare la frenata.

Ancora una volta, proprio come una macchina, è possibile applicare i freni e si può incurvare, ma se li metti entrambi insieme ti stai dirigendo verso il disastro. Tieni la testa alta e gli occhi in avanti, assicurati di sapere quali pericoli potrebbero esserci. Se devi frenare dietro un angolo, devi solo applicare il freno posteriore, applicando la parte anteriore mentre l’angolo può causare una drastica riduzione della trazione che porterà a una caduta. Il modo migliore per frenare è in linea retta.

Finalmente, e questo è mancato anche ai più esperti piloti, comunicare. Se ti fermi puoi segnalare usando la tua mano su un lato e agitandola su e giù o ancora meglio dire, o urlare, così! Sono appena tornato dal ciclismo nel continente e sono appassionato di gridare “Ay, ay, ay!” (O qualcosa di simile!) Questo potrebbe essere come sapevano che noi inglesi facevamo parte del loro gruppo o potrebbe semplicemente essere che non vogliono un incidente, in entrambi i casi funziona …