Cos'è un auricolare per bicicletta?

Cos'è un auricolare per bicicletta?

L’auricolare di una bicicletta è, in termini semplici, la parte della bicicletta che consente al piantone dello sterzo e alla ruota anteriore di ruotare e girare. È, quindi, abbastanza importante per il funzionamento generale di una bicicletta (come siamo sicuri che sarete d’accordo!)

Una cuffia per bicicletta generalmente consiste di due tazze che sono premute sulla parte superiore e inferiore del tubo sterzo, ci sono cuscinetti all’interno delle tazze che forniscono un contatto a basso attrito tra la tazza e il cannotto. Questa configurazione consente al pilota di essere in grado di guidare e utilizzare la bicicletta con la massima efficienza.

Le biciclette di oggi usano molti stili diversi di cuffie, quindi ti mostreremo alcune delle più comuni (perché siamo così gentili).

1. Cuffie filettate – Queste cuffie sono le più semplici e “classiche” di tutte le cuffie. Erano una volta quasi onnipresenti, ma i tempi sono passati da allora, il “threaded” nel nome si riferisce alla filettatura esterna nella parte superiore del piantone dello sterzo. I cuscinetti del cuscinetto sono premuti nel tubo sterzo della bici. I cuscinetti, che possono essere cuscinetti a sfere sciolti, cuscinetti a sfera di ritenuta o cuscinetti a cartuccia, si trovano sopra e sotto le piste pressate. Il top più cuscinetto-corsa ha filettatura interna, ed è tenuto in posizione da un controdado filettato. Lo stelo non ha alcun effetto sulla regolazione dell’auricolare.

2. Cuffie senza fili – Le cuffie prive di fili sono in realtà abbastanza simili ai loro cugini filettati, con una differenza importante (e probabilmente vedrai che sta arrivando), non c’è filettatura, La razza superiore utilizza una manica di centraggio interna sulla colonna per mantenere allineamento alla tazza del cuscinetto. La pressione viene applicata alla gara superiore dallo stelo. Le cuffie senza filettatura devono utilizzare uno stelo compatibile che corrisponda al diametro del piantone dello sterzo. Lo stelo si lega alla parte esterna della colonna e mantiene la massima corsa in regolazione. Gli standard senza filettatura sono piantone dello sterzo da 1 pollice e 1-1 / 8 di diametro.

3. Cuffie a basso profilo – In alternativa note come “Cuffie integrate”, “Cuffie interne” e “Cuffie a pila zero” (tra le altre), queste cuffie utilizzano coppette a pressione per fissare i cuscinetti, Le tazze hanno una flangia o un labbro e sedere adiacente al bordo esterno della parte superiore e inferiore del tubo sterzo. Il tubo sterzo è un diametro esterno relativamente grande, circa 50 mm, e le tazze consentono ai cuscinetti di stare a filo o addirittura all’interno del tubo sterzo. I cuscinetti delle cuffie si trovano “internamente” nella parte superiore e inferiore del tubo sterzo. Alcuni modelli usano una tazza che regge un cuscinetto a cartuccia. Il cuscinetto della cartuccia è un inserto scorrevole nelle tazze. Le tazze fungono da supporto del cuscinetto e non prendono il movimento del cuscinetto o non si consumano direttamente. Altri tipi hanno il cuscinetto della cartuccia e la tazza / supporto come unità. Questi sono semplicemente sostituiti come un’unità quando è consumata. Ancora un’altra versione di questo tipo utilizza un sistema a coppa e cono con cuscinetti a sfera ingabbiati, simile alle tradizionali cuffie con filettatura inferiore.

Certo, sta a te decidere quale di questi stili migliori per te e la tua bici.