Suggerimenti per la sicurezza di sella

Suggerimenti per la sicurezza di sella

Non si può negare che tra le tante icone culturali che attraversano il nostro percorso, il fixie è uno dei più cool e sembra essere anche una di quelle tendenze che sono qui per rimanere. In effetti, è già diventato una sottocultura di testi, specialmente nelle strade folli di New York, dove le persone si avvicinano alle loro fissazioni per lavorare o per giocare.

Un elemento iconico tra gli hipster urbani e la gente attenta alla salute, il fixie è la bici più semplice e facile da guidare e mantenere. Questa bici a una velocità con un treno di trasmissione fisso, quella che pedala si muove alla stessa velocità della ruota posteriore, è una bicicletta che molte persone amano cavalcare e che piacerebbe imparare a cavalcare se ne avesse la possibilità. Non importa nemmeno che il campeggio sia impossibile su questa bici perché nulla corrisponde alla sensazione di gioia, pace e relax che può portare quando viene cavalcato.

Tuttavia, è facile imparare a cavalcare, ma ciò non significa che tu possa dimenticare di essere al sicuro mentre lo cavalchi. Potresti avere un bell’aspetto e sentirti bene, ma è comunque importante rimanere al sicuro sulla strada per poter continuare a goderti il ​​viaggio per molto, molto tempo. La chiave per controllare in modo efficace un fixie è continuare a pedalare e evitare di ricorrere al ciclismo, il che sarebbe un primo istinto per ogni ciclista.

Alcuni esperti di biciclette ti raccomandano di allenarti e fermarsi in modo casuale – una delle abilità più importanti che devi imparare quando sei in sella a un fixie è padroneggiare l’arresto del pattino, ovvero rallentare fino a fermarsi in situazioni dove necessario. Questo è anche perché hai la possibilità di non usare un freno con un fixie e come tale, fermarsi con la pedalata all’indietro è un’abilità che devi avere nella tasca posteriore e puoi farlo premendo il pedale posteriore in modo che il posteriore la ruota non può muoversi. Tuttavia, anche se diventi un maestro dello slittamento, è comunque consigliabile installare un freno anteriore in caso di emergenza reale.

E ‘anche una buona idea assicurarsi che il telaio usi i forcellini orizzontali in modo da poter regolare correttamente la tensione della catena e impedire alle ruote di uscire dalla bicicletta nel caso in cui si debba fare una fermata improvvisa.

Quando acquisti i tuoi primi fissi, la selezione delle marce è una considerazione molto importante in quanto ciò determinerà in pratica come andrà la tua guida. Se preferisci i percorsi collinari, seleziona gli ingranaggi che renderanno facile salire in salita ma abbastanza pesanti da poter pedalare tranquillamente dall’altra parte. Ricordarsi di pedalare rapidamente mentre la ruota posteriore accelera su discese ripide e su strade pianeggianti, ricordarsi di utilizzare anche ingranaggi più pesanti per migliorare la cadenza di pedalata e potenza.

Prima di iniziare la corsa, assicurati di non avere nulla che possa impigliarsi nella catena e causare incidenti o lesioni. Assicurati di indossare scarpe che non richiedono lacci delle scarpe o che indossi pantaloncini o pantaloni aderenti. Utilizzare pedali privi di impronte per fissare i piedi in modo che non scivolino dai pedali durante le veloci discese, facendo sì che i pedali penetrino dolorosamente nelle gambe.

Durante la guida, fai degli archi più ampi ed evita di sporgerti dagli angoli in modo da non graffiare i pedali sul terreno mentre fai i tuoi giri. Inoltre, per ridurre l’impatto delle strade accidentate sulla bici e su se stessi, posiziona il mouse di almeno un pollice sopra la sella in modo da poter assorbire l’impatto con le ginocchia. Se sei nuovo nella guida fissa, pratica in una zona remota in modo da poter padroneggiare le tue capacità senza preoccuparti dei veicoli in arrivo che i conducenti potrebbero non vederti immediatamente.

E per ultimo, ma non certo di meno, indossare sempre protezioni come elmetto, ginocchia e spallacci e guanti quando si va in bicicletta. Rompere il collo può accadere in un secondo e senza alcuna attrezzatura di sicurezza per proteggerti, le cose possono diventare davvero pessime. Ricordati di mettere sempre la tua sicurezza prima di ogni altra cosa, specialmente se hai intenzione di guidare la tua moto per molto, molto tempo.