Selezione del materiale giusto per un telaio per bici personalizzato

Selezione del materiale giusto per un telaio per bici personalizzato

È difficile capovolgerti e probabilmente ti daranno il coraggio. La possibilità di costruire un telaio per bici ad alte prestazioni da una gamma di materiali dalla fibra di carbonio ad alta tecnologia (fibra di carbonio se si è negli Stati Uniti), attraverso il titanio, l’acciaio e la crescita naturale, il bambù verde sembra difficile da credere, ma oggi è una realtà che ha reso la selezione di telai per bici fatti a mano sia complessi che aprendo la possibilità di avere esattamente il materiale giusto per le esigenze del ciclista.

Sebbene ogni materiale debba essere trattato in modo diverso durante la costruzione del telaio, possono essere tutti realizzati in un vero telaio personalizzato creato su misura per i requisiti del terreno e dell’utente. Una montatura su misura ben fatta renderà il pilota più reattivo, sentendosi come se potesse salire sulle colline, decente come una pietra e sprint come Mark Cavendish.

Ci sono un certo numero di esperti costruttori di telai in acciaio personalizzati nel Regno Unito, ma solo un esperto di artisti assemblati in costruzione di fibra di carbonio, titanio e bambù realizzati a mano. La tecnologia utilizzata è complessa e sofisticata, con molti fabbricanti di telai per biciclette personalizzati che fanno da guardia alle loro tecniche. Il risultato è che il ciclista può ottenere un telaio per bici su misura, fatto su misura per le sue esigenze, ottenendo una calzata personalizzata usando i materiali migliori per il lavoro sia che si tratti di bambù, fibra di carbonio o titanio.

Allora, cosa c’è di diverso nei materiali? Guardando in modo specifico all’idoneità per un telaio per bici, la fibra di carbonio è molto forte (circa il doppio dell’acciaio) estremamente rigida (circa cinque volte più rigida dell’acciaio) e di gran lunga la più leggera ma alcuni dicono che è troppo rigida per una guida confortevole . Il titanio, sebbene più pesante della fibra di carbonio, è la metà del peso dell’acciaio, ma non è rigido (e può essere realizzato per offrire una guida più confortevole) e non si corrode. Il titanio è considerato relativamente esotico ma in realtà è il quarto elemento più comune su questa terra. Il bambù ha una resistenza paragonabile all’acciaio leggero e al peso (a parità di rigidità) è anche simile all’acciaio, sebbene sia significativamente più pesante del carbonio, ma ha una meravigliosa capacità di assorbire gli shock della strada. Il bambù è stato utilizzato per innumerevoli anni come materiale da costruzione e da costruzione nell’estremo oriente. Alcune persone si preoccupano della sua capacità di resistere al clima umido britannico, ma è indigeno in Asia, dove la pioggia può essere di proporzioni monsoniche.