Informazioni su Fixie Bikes

Informazioni su Fixie Bikes

Le Fixie bikes possono sembrare poco attraenti per molti motociclisti. Questa bici richiede un po ‘di tempo per abituarsi a quando hai usato un tipo di ruota libera per tutta la vita. Ma c’è chi ama la sua semplicità di guida e manutenzione. Ha anche caratteristiche e funzioni che soddisfano le esigenze e le preferenze di altri motociclisti.

Questo tipo di bicicletta può essere considerata la più elementare di tutte: due ruote azionate da pedali, un manubrio e una sella. E’, infatti, la prima bicicletta della storia prima dell’introduzione del deragliatore nel 1800. Si tratta di un mezzo di trasporto ad una sola velocità che non ha la capacità di andare in salita, in quanto le ruote non si spostano fino a quando non si utilizzano i pedali. Ecco perché non ci sono pochi che non prendono nemmeno in considerazione l’idea di andare in bicicletta. Ci vuole un po’ di pazienza per guidare una fixie, ma una volta abituato, vi piacerà anche il suo semplice funzionamento e manutenzione. Non dovrete pensare a quale attrezzatura utilizzare, e non avrete molte parti da pulire e mantenere.

Per coloro che desiderano fare un buon allenamento in bicicletta, questo trasporto a scatto singolo è qualcosa che dovreste considerare. Bisogna continuare a pedalare per muoversi e non ci si può permettere di riposare. Inoltre, non avrete alcuna marcia in grado di aiutarvi in salita. E per i puristi, questa bicicletta vi darà un’ottima sensazione del fondo stradale. Si comporta bene anche in condizioni meteorologiche avverse.

Ci sono diverse categorie di biciclette fixie. La bici da pista è quella che i ciclisti usano in un velodromo. La caratteristica distintiva di una bici da pista rispetto ad altre bici con cambio fisso è l’assenza di freni. Tuttavia, le bici da strada con cambio fisso hanno i freni. Le mountain bike hanno anche versioni a scatto fisso. Coloro che hanno una vecchia bicicletta a più velocità nascosta nel loro garage, a volte l’hanno convertita in una marcia fissa.

Quando si inizia a guidare una bicicletta di questo tipo, è necessario essere consapevoli dei pericoli che si possono incontrare. E ‘possibile per voi di essere colpiti dal pedale durante la guida di questa moto. Ricordate che mentre le ruote sono in movimento, i pedali continuano ad essere in movimento. Assicuratevi di utilizzare fermapiedi e cinghie che vi aiuteranno a non far scendere accidentalmente i piedi dai pedali. I motociclisti esperti, tuttavia, preferiscono guidare senza le clip e le cinghie. Ma ancora, facendo questo dovrebbe essere fatto con cautela anche per coloro che sono molto abituati a guidare un fixie.