Legge sulla bicicletta pericolosa

Verrà proposto un nuovo disegno di legge volto a fermare il ciclismo pericoloso nelle città. Un parlamentare conservatore ha perseguito l'introduzione di una legge sul ciclismo per fermare coloro che uccidono cavalcando pericolosamente. Attualmente è in atto una sanzione che addebita all'autore del reato 2500 e non ha alcuna possibilità di andare in prigione. Poiché le probabilità che un pedone rimanga ferito da una bicicletta sono così rare, il conto sembra quasi superfluo. Non ci sono molti casi in cui una persona è stata ferita a causa di un ciclista e molti di quelli che fanno ciclismo non accolgono il nuovo conto del ciclismo.