Bike Review – 2012 Rocky Mountain 29 “Vertex 970 RSL Carbon

Bike Review – 2012 Rocky Mountain 29 “Vertex 970 RSL Carbon

Questa recensione è difficile da scrivere perché non so da dove cominciare con il cambio di paradigma che stiamo vedendo con questa bici. Cinque anni fa l'idea di guidare un fuoristrada con telaio in fibra di carbonio sembrava folle. Va bene per la strada ma non abbastanza duro per il sentiero. Ora quell'idea è stata gettata nella sua testa. Per 2012, molte aziende offrono mountain bike in fibra di carbonio con hardtail e full suspension con ruote sia 26 “e 29”. La prima di queste nuove bici meravigliose che ho potuto provare è la Rocky Mountain 29 “Vertex 970 RSL. Full carbon 29 “er con una nuova geometria e uno stile sexy.

L'ingegneria che è stata inserita in questo telaio è piuttosto impressionante. Combinano un tubo di sterzo conico con un perno passante anteriore 15 da mm per irrigidire l'avantreno. Il movimento centrale è un pressfit BB 86 per migliorare il trasferimento di potenza alla pedivella e l'estremità posteriore è legata insieme a un mozzo posteriore 142 mm con un 12 perno passante mm. Montare le gomme tubeless e la mancanza di sganci rapidi non sarà un problema in quanto le forature saranno quasi inesistenti.

A parte la tecnologia nel telaio, l'altra grande storia è la nuova 29 “er geometria con cui è uscito Rocky Mountain. La lamentela riguardo a 29” ers è che stanno sterzando lentamente su sentieri stretti e tortuosi. Con le modifiche apportate al Vertex, questo è un ricordo del passato. Per imitare la maneggevolezza di una ruota 26 “hanno alzato il movimento centrale, accorciato i foderi orizzontali e utilizzato una forcella con più offset per ottenere un pacchetto bilanciato che è veloce su sentieri stretti ma ha stabilità che ci si aspetta dalle ruote 29 “. Sono stato su 29 “ers da 2001 e questa è la migliore bici con ruote grandi che abbia mai guidato.

Il circuito di prova era a Albion Hills Conservation Area che ospita le 24 gare orarie qui in Ontario. Se hai guidato lì avrai familiarità con le dolci colline e i tortuosi single track. Il Vertex 970 era come una bici da strada su un doppio binario. Lascia cadere il martello e vai. Tutto quel potere va alla ruota posteriore. Una volta che hai colpito il single track, balla e basta. Sono stato su 29 “ruote per così tanto tempo che non ho notato il po 'di inglese in più necessario per tagliare il single track fino a quando non se ne è andato. Ho superato le prime curve, ma una volta che mi sono abituato al tempismo mi è sembrato di affettare e tagliare a dadini nel bosco. Una delle mie prime buone bici è stata una Rocky Mountain Blizzard 20 anni fa. Questo mi ricorda la sensazione che ho provato guidandola. Sicuramente un gradino sopra l'attuale lotto di 29 “er hard tail sul mercato. Perché 2012 Rocky ha lasciato cadere il guanto ed è uscito per combattere.

Il 970 viene fornito con SRAM X9 e freni Formula. La trasmissione è un sistema 2X 10 che vedrai molto di più per 2012. Peso più leggero, cambiate migliori e una linea della catena più pulita sono tutti vantaggi di questo sistema. La trasmissione ha funzionato perfettamente ma non sono del tutto sicuro di come si sposti bene l'anteriore mentre ho fatto tutto il mio giro sul grande anello . Siccome percorro una singola velocità per la maggior parte del tempo quando ho finito le marce sul retro, mi sono alzato piuttosto che pensare di cambiare marcia.

Come chiunque legga le mie recensioni sa che sono onesto nelle mie recensioni e cerca di presentare il buono con il cattivo in modo da ottenere un'immagine fedele di una bicicletta in modo da poter prendere una decisione informata quando scegli la tua nuova corsa. Con il Vertex è difficile non sembrare un fan boy ma fidati di me se sterzava come un autobus te lo direi Le mie uniche lamentele sono state th Quelli che ho con quasi tutte le bici perché niente viene fornito con la mia sella preferita e le manopole fuori dalla scatola. Per quanto riguarda la maneggevolezza, la qualità di guida, il peso e la rigidità, questo è quanto di più magico abbia mai guidato. Leggero e rigido. Maneggevolezza e ottima. L'unico segno contrario è il prezzo, ma non esiste un pranzo gratis.