Valutare la tua stagione ciclistica: 5 domande chiave da considerare

Valutare la tua stagione ciclistica: 5 domande chiave da considerare

Quindi sei lunga e si spera che la stagione ciclistica di successo sia giunta al termine. Il tuo primo passo è riposarti duramente. Puoi ancora guidare, rilassati e divertiti. Questo è un ottimo momento per guidare con amici e familiari che non possono stare con te durante le uscite di allenamento. È anche un ottimo momento per prendere parte ad altre attività che ti piacciono come corsa, nuoto, pattinaggio, escursionismo e pattinaggio. Il secondo passo è valutare onestamente le tue prestazioni. Questo è fondamentale per fissare obiettivi e sviluppare un regime di allenamento per la prossima stagione. Valutare la tua performance è un processo relativamente semplice. Rispondi a 5 domande e ricorda di essere onesto con te stesso.

1. Quali obiettivi hai raggiunto durante la stagione? Questa è una domanda facile a cui rispondere se hai obiettivi SMART (ad es. obiettivi specifici, misurabili, raggiungibili, pertinenti e limitati nel tempo). Assicurati solo di essere chiaro su come hai raggiunto un determinato obiettivo. Ad esempio, hai raggiunto un obiettivo a causa di un miglioramento significativo di una particolare capacità fisiologica come la soglia del lattato o la capacità anaerobica, o hai raggiunto l'obiettivo perché era impostato troppo basso? Cerca di capire il motivo specifico per cui sei stato in grado di impostare ciascun obiettivo.

2. Quali obiettivi non sei riuscito a raggiungere durante la stagione? Prima di tutto, non scoraggiarti se fallisci raggiungere alcuni dei tuoi obiettivi. Questo è normale quando si fissano obiettivi impegnativi. In effetti, se hai raggiunto tutti i tuoi obiettivi, c'è la possibilità che tu abbia impostato l'asticella troppo in basso. Cerca di capire il motivo per cui sei venuto meno in alcune aree. I tuoi obiettivi erano realistici? Se erano realizzabili, qual era l'elemento mancante? C'è stato un problema con la tua formazione? C'erano barriere esterne che ti ostacolavano?

3. Quali sono stati i tuoi maggiori punti di forza durante la stagione? Pensa in termini di 6 abilità fisiologiche chiave: resistenza aerobica, resistenza muscolare , soglia del lattato, capacità aerobica, capacità anaerobica e potenza neuromuscolare. Qual è stata la tua abilità più forte durante la stagione? Quali abilità ti hanno permesso di raggiungere i tuoi obiettivi? Ad esempio, se il tuo obiettivo era finire la corsa del primo secolo e hai avuto successo, la resistenza aerobica era un punto di forza definito.

4. Quali sono stati i tuoi punti deboli più significativi durante la stagione? Al contrario, delle capacità fisiologiche chiave, dove eri più debole? Ad esempio, se desideri ottenere buoni risultati nelle prove a tempo e non sei all'altezza delle tue aspettative, probabilmente devi migliorare la tua potenza alla soglia del lattato. Se ti aspettavi risultati maggiori nei criteri, potresti dover migliorare la tua capacità anaerobica e la potenza neuromuscolare.

5. Come ti senti riguardo alla tua performance? Detto semplicemente, sei entusiasta di come è andata la stagione? Ti senti bene per la tua prestazione o provi una certa delusione? Questa è una considerazione molto importante perché molti atleti si scoraggiano riguardo alle loro prestazioni se non riescono a raggiungere i loro obiettivi. Questo può avere un impatto negativo sulla tua preparazione per la prossima stagione. Non importa quali siano i tuoi risultati, cerca sempre di mantenere le cose in prospettiva. Usa queste domande per identificare i passaggi che devi compiere per raggiungere i tuoi obiettivi nella prossima stagione.